giovedì 13 gennaio 2011

Disabili discriminati....ma hanno vinto gli angeli!

In questa serata, aimè, insonne, nell'attesa di una buona tazza di camomilla ben concentrata, mi è venuta la voglia di scrivere un post buono... 
Eh si ogni tanto qualche buona nuova ci vuole no?
Eccola la bellissimo novella: 17 genitori di bambini con disabilità hanno presentato ricorso nei confronti del Ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, per la discriminazione subita dai loro figli a causa del taglio delle ore di sostegno - ridotte del 50% - introdotto con la ultima Finanziaria.


... ed hanno vinto! La notizia completa su un sito al femminile OneWoman.


Questa sarebbe stata la seconda ingiustizia inflitta alle persone disabili negli ultimi mesi. 
Mi riferisco al decreto legge n. 78 del 2010, meglio conosciuto come “manovra finanziaria”, che nel comma 1 dell’articolo 10, cancella l’assegno di invalidità per le persone affette dalla sindrome di Down,oltre che per altre numerose categorie di malati ed invalidi. Questo comma, infatti, innalza la percentuale d’invalidità necessaria all’ottenimento del sussidio – per la cronaca 256 euro al mese – da 74% a 85% escludendo di fatto tutti i down che, secondo le tabelle del Ministero della Sanità, hanno un’invalidità pari al 75%.
Quindi ancora bisogna lottare ma ne vale sempre la pena per queste splendide persone... il periodo in cui ci ho lavorato è stato uno dei più belli della mia vita, mi hanno dato tanto, ci danno tanto.
Facendo una ricerca in internet ho trovato una bellissima immagine per accompagnare questa goood news: il dipinto Vergine con Bambino” di Andrea Mantenga del XV secolo
Un docente dell’Università di Nottingham e Surrey, Brian Stratford, ha individuato nella raffigurazione del piccolo Gesù, i tratti somatici della sindrome di Down


Ebbene, è una delle più belle rappresentazioni che abbia mai visto.. che ci dice tanto.


E poi, come giustamente commenta un genitore nell'articolo che riporta questa "scoperta" britannica, come potrebbe la cosa soprenderci, questi bellissimi cuccioli in passato erano paragonati agli angeli!

2 commenti:

esperimento ha detto...

Ottima notizia, sì. Speriamo che dia la possibilità anche a tutti gli altri discriminati!
Grazie per la visita e per i complimenti, anche il tuo è molto interessante!

Sara Mago ha detto...

Eh si lo speriamo, e lottiamo per questo (perchè non bisogna mai smettere di lottare, anche scrivendo un semplice post).
:-) a presto e grazie di essere passata!