martedì 13 settembre 2011

La democrazia è occidentale o universale?L'ipocrisia del relativismo culturale.

Klimt - Atena
Sono sdegnata di veder troppe volte disprezzare ciò per cui abbiamo tanto lottato. E proprio oggi in cui il principio democratico di uguaglianza, rispetto e DIGNITA' ha bisogno di essere ribadito con forza ed alta voce.. c'è chi addirittura per mode politiche arriva pure a disprezzarlo!
E chi ricorre alla menzogna e manipolazione, facendo apparire ciò che è diverso, per convenienza.
Il concetto fondamentale è questo:il valore di giustizia, di uguaglianza, di rispetto di TUTTI senza distinzione sono propri di tutti gli esseri umani basta indagare i nostri cuori...
Non esiste Oriente ed Occidente, queste sono invenzioni dei potenti. Noi tutti siamo uguali, ed abbiamo una mente e soprattutto un cuore che, se indaghiamo profondamente, contiene in se un senso di giustizia innato.
Il problema è che l'uomo è corruttibile ed i potenti hanno costruito sistemi di sopruso.
Questi sistemi di sopruso spesso si sono instaurati addirittura perché acclamati da una parte del popolo, spesso la più aggressiva e forte, oppure la più manipolabile perché semplice, a cui tali sistemi si appellano.
Pensiamo ai regimi, da quelli nazisti, a quelli stalinisti a quelli Islamici, sono stati voluti da parte del popolo, ma si caratterizzano tutti per un non riconoscimento del dissenso e dei diritti dei più deboli, come le minoranze e le donne.
In questo senso la democrazia è una grande conquista, per niente scontata e che ha bisogno di essere sempre ribadita, soprattutto a livello culturale.
La democrazia ha bisogno di essere sempre difesa: la storia ci insegna che il nostro percorso non è stato sempre evolutivo e dobbiamo far tesoro delle passate esperienze.
Difendere la democrazia è anche non permettere che essa venga strumentalizzata, per affermare principi ed ideologie che sono antidemocratiche.
La mia sensazione è che chi non difende i principi cardini della democrazia, ossia pari dignità e diritti senza alcuna distinzione, e lasciano che la strumentalizzano, o addirittura la rinnegano.. o è in forte crisi di identità, o non è abbastanza uomo, o donna, per lottare per il giusto... o ipocritamente ideologie sessiste o antidemocratiche gli fanno gola, per interesse o piacere. 

Nessun commento: